Cane Lupo di Saarloos, una razza poco conosciuta in Italia

Cane Lupo di Saarloos

Non si sente molto parlare del Cane lupo di Saarloos (detta anche Saarloos Wolfhound): si tratta di una razza canina di origine olandese, che è davvero poco conosciuta sul territorio italiano. Al giorno d’oggi, però, qualche cosa è cambiato anche in Italia. Infatti, soprattutto per merito del grande lavoro e dell’impegno della Sig.ra Sara Dioguardi, al giorno d’oggi esiste un allevamento di questo cane in Toscana. Si tratta di una razza che presenta dei tratti molto eleganti e affascinanti, soprattutto per via di una somiglianza estetica importante con i lupi. Al tempo stesso, però, presenta un carattere davvero molto docile e mansueto, anche se si distingue spesso timido e diffidente. Ed è proprio quest’ultima la principale differenza nei confronti del Cane lupo Cecoslovacco.

La storia del Cane lupo di Saarloos

Cane Lupo di Saarloos

Per trovare le prime tracce di questa specie canina denominata cane lupo di Saarloos è necessario risalire addirittura al 1923. Correva proprio quell’anno, infatti, quando “Leendert Saarloos” provò per la prima volta un accoppiamento tra un Pastore Tedesco e una lupa. Da questo e altri incroci uguali riuscì a ricavare ben 28 cuccioli. Solamente tre, però, furono scelti come capostipiti per costituire una nuova razza, che non avesse alcun tipo di sintomo degenerativo. Nel momento in cui riuscì, tramite i suoi esperimenti genetici, ad ottenere degli esemplari stabili sotto quel profilo, ricevette la visita del dottor Van Lochum. I primi esemplari vennero usati come cani-guida in aiuto di persone non vedenti. Successivamente, venne reinserito sangue di lupo, rendendo i nuovi soggetti inappropriati per ogni tipo di lavoro. La razza ottenne il riconoscimento da parte del FCI nel 1975.

Il suo carattere

Cane Lupo di Saarloos

Dal punto di vista comportamentale, ma anche morfologico, è bene sottolineare come i cani lupo di Saarloos possano contare su numerose differenze nei confronti del cane lupo Cecoslovacco. Dal punto di vista caratteriale, infatti, presentano dei tratti notevolmente più tranquilli, al punto tale che possono essere considerati quasi degli appartenenti della categoria “cani da compagnia”. Si tratta di esemplari dotati davvero di una notevole intelligenza. Quel che è certo, però, è che non vengono mai sottoposti a particolare lavori, dal momento che non ne sono adeguati. Si tratta di una razza che fa della timidezza e del timore delle vere e proprie peculiarità nel momento in cui si trovano lontani rispetto all’ambiente in cui vivono in famiglia oppure quando sono con delle persone che non conoscono. Non si tratta ovviamente di cani da guardia, visto che non sarebbero mai in grado di sferrare un attacco nei confronti degli umani. Al tempo stesso, però, l’indole da lupi è facilmente riscontrabili in questi esemplari. Scoprite, intanto il carattere del Grande Bovaro Svizzero!

Il Saarloos in un ambiente familiare

Cane Lupo di Saarloos

Il temperamento di questa razza è perfetto per permettere a questo cane di vivere all’interno di una famiglia, insieme anche ad altri animali, così come a dei bambini. Proprio per via della sua particolare indole, si suggerisce di optare per una socializzazione fin da subito. In che modo? Cercando di esporlo in maniera graduale, ma costante a un gran numero di stimoli ambientali. Tra questi ultimi possiamo senz’altro annoverare incontrare altri cani oppure ulteriori animali domestici, ma non solo visto che c’è anche il contatto con gli umani, sia adulti che bambini. Tale gruppo di stimoli possono certamente comprendere anche tutti quei suoni e rumori che sono legati al traffico e alle strade. In questo modo, la ripercussione a livello mentale sul cane lupo di Saarloos sarà positiva e corretta. In questo modo, si eviterà che il cane, una volta divenuto adulto, possa essere eccessivamente diffidente, ma anche timoroso e timido.

Allevamenti in Italia

Nella penisola italiana c’è un solo allevamento di cui abbiamo parlato anche in precedenza. All’interno dell’allevamento di Sara Dioguardi, la cui sede è localizzata in provincia di Prato, viene svolto un importante e ben preciso processo di selezione della razza. Si tratta di un allevamento che ha preso il via diversi anni fa e ha permesso di ottenere una delle più prestigiose linee di sangue la cui discendenza ha un forte e diretto legame con la linea di origine di Leendert Saarloos. Questo allevamento è conosciuto e rinomato in tutto il mondo ed è sempre in prima linea in ogni tipo di evento cinotecnico non solamente in Italia, ma anche in Europa. Un vero e proprio successo, che ha permesso anche di portare a casa tanti titoli e premi internazionali riconosciuti dalla Federazione Cinologica.

Alcune curiosità

Cane Lupo di Saarloos

Nel paese in cui è nato il Saarloos, in Olanda, ciascun allevatore è particolarmente ligio nel seguire ogni tipo di regola che proviene dalla società centrale, ovvero la “Raad van Beheer op Kynologisch Gebied in Nederland”. Gli allevatori italiani, invece, devono sottostare alle norme previste da parte dell’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana, anche se manca effettivamente un’associazione che si faccia carico di comprendere tutti gli allevatori di questa razza molto particolare. La sua peculiarità di non essere adatto a delle prove di lavoro l’ha portato ormai ad essere considerata una razza di compagnia. Tutto questo nonostante l’FCi non ha compreso questo tipo di cane all’interno di tale categoria, inserendola invece all’interno dei cani da pastore. Il Cane Lupo di Saarloos è un cane decisamente rustico. Nel momento in cui viene abituato a rimanere all’esterno può vivere senza alcun problema anche nel giardino di una casa con ogni tipo di condizione climatica e in ogni stagione. Sia quando le temperature si abbassano notevolmente, sia quando in estate sono davvero molto alte. Si tratta di un cane che è particolarmente adatto anche a vivere in appartamento, visto che questa razza è sempre piuttosto pulita e molto ligia alle proprie abitudini.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *